Emettitore Bilaterale Emisimmetrico

Recenti studi di fisica quantistica hanno dimostrato che determinate strutture proteiche presenti all’interno delle cellule formano vere e proprie “autostrade energetiche ed informazionali” rivestendo una enorme importanza, sia per la loro presenza in tutto il corpo, che per l’espressione funzionale che esprimono: costituiscono vie di comunicazione e di trasporto di “quanti” di energia all’interno dell’organismo.

In altre parole il nostro intero sistema biologico colloquia con il Sistema Nervoso Centrale (SNC) che sovraintende e controlla tutte le funzioni dell’organismo ed esplica questa attività anche attraverso tali strutture.

Tutto questo complesso sistema, può essere denominato come:
“Il nostro network endogeno”

Il SNC dialoga con l’organismo ricevendo e inviando informazioni alla velocità della luce per svolgere tutte quelle funzioni di auto-monitoraggio ed autoriparazione al fine di mantenere di una corretta omeostasi. Non è azzardato quindi affermare che il nostro Sistema Immunitario controllato dal SNC sia il nostro miglior medico.

Tuttavia capita che quando siamo sottoposti ad eventi stressanti (Stressor) che possono essere fisici, psichici od ambientali, particolarmente acuti o prolungati, questo sistema di comunicazione “informazionale” non lavora più in modo ottimale per cui il SNC non riesce a riconoscere più la effettiva condizione organica, e si adatta alla nuova situazione (Sindrome Generale D’ Adattamento). Per cui quando subentra una nuova situazione disfunzionale o patologica, questa non viene letta come tale ma come nuova situazione fisiologica.

In altre parole, il nostro network, come succede nei sistemi informatici, è perturbato e il transito di informazioni alterato.

Il dispositivo EBS è un produttore di eccitazioni infinitesimali (pochi miliardesimi di Watt) che tendono a ripristinare il corretto transito elettromagnetico nel complesso sistema di “autostrade energetiche ed informazionali”.

Quindi similmente a come accade in informatica quando un segnale viaggiante in fibra ottica non riesce a giungere a destinazione, vengono introdotte nel network delle piccolissime quantità di energia minima che permettono a questo di continuare il suo tragitto, questi segnali costituiscono il dialogo informazionale nonché il substrato per la quasi totalità dei processi metabolici che stanno alla base dell’omeostasi dell’essere vivente.

Sintetizzando:
EBS tende a ripristinare un corretto colloquio nel nostro network.
Quindi contribuendo a favorire gli interscambi informazionali tra l’SNC e l’organismo lo stesso tenderà a rimuovere quei meccanismi adattativi disfunzionali aumentando benessere e stress.

[Read more…]