Dentosofia e attivatore Multifunzione (3a parte)

ok_DSC_3892_mini

Dentosofia 3

  Continuo a parlare di Dentosofia perché è o può essere il miglior trattamento a livello anche preventivo, non solo curativo, per tantissime patologie per le quali le persone fanno pellegrinaggi da altre figure sanitarie senza ottenere effettivi miglioramenti quando non addirittura dei peggioramenti solo perché nessuno si preoccupa di esaminare come chiudiamo la bocca e come i denti si interpongono tra di loro.
Quali patologie?
 – mal di testa
– cervicale
– ernia del disco
– dolori muscolari e articolari
– adenoidi
– apnea notturna
– problematiche posturali (scoliosi, lordosi, disequilibrio delle spalle, delle anche, ecc.)
Ma anche tante altre condizioni la cui correlazione con la masticazione ancora non è del tutto provata ma intuibile in quanto, utilizzando l’Attivatore a doccia di Soulet e Besombes, si ottengono miglioramenti anche a livello cardio-circolatorio e respiratorio.Per non parlare delle prestazioni sportive per cui il riequilibrio posturale consente l’ottimizzazione energetica del fisico dell’atleta che utilizza l’attivatore durante gli allenamenti e le gare. L’unico sport nel quale l’attivatore non si può utilizzare è il nuoto.Sono disponibili anche apparecchi che possono essere usati esclusivamente in campo sportivo (non hanno attività ortodontiche, cioè non spostano i denti) che possono essere utilizzati da coloro che purtroppo la terapia completa non la possono effettuare e cioè in coloro che hanno ponti metallici in bocca che non consentono lo spostamento ed il riallineamento della dentatura.

Questo dispositivo (l’attivatore a doccia) dovrebbe essere conosciuto dai Pediatri, dagli Ortopedici, Fisioterapisti, Neurologi, Osteopati, Chinesiologi, Posturologi, Medici Sportivi; ma anche tutte le altre figure mediche dovrebbero conoscere questo tipo di apparecchio perché potrebbe essere utile nella prevenzione di tante patologie e quindi impedirne l’insorgenza.
Anche perché un altro campo importante della salute è quello psicologico e l’apparecchio ha delle valenze anche per questo aspetto della salute.

Già solo alzarsi la mattina rilassati e riposati fa vedere la giornata in maniera diversa e quindi fa affrontare gli eventi stressanti con un diverso stato d’animo. In Francia hanno studiato la psicologia di coloro che hanno naturalmente o a seguito dell’uso dell’attivatore i denti nella posizione “squadrata” di cui ho parlato nel secondo intervento che ho scritto su questo argomento: la posizione della “stabilità” che a questo punto non è solo a livello dentario, ma anche posturale e psichico, si manifesta con la possibilità di raggiungere i propri obiettivi (e quindi il “successo” soggettivo) molto più facilmente di coloro che hanno i “denti storti” o un’arcata a forma di ferro di cavallo (che è quella che tendono a raggiungere coloro che fanno ortodonzia classica perché risentono dei dettami dei canoni estetici degli americani).
A tal proposito le altre figure sanitarie che dovrebbero conoscere l’attivatore a doccia di Soulet e Besombes sono gli Psicologi, Psichiatri e Psicoterapeuti.

Mi rivolgo a tutti coloro che mi stanno leggendo in questo momento: parlate dell’Attivatore a doccia a tutti coloro che non ne sanno nulla! La conoscenza deve essere condivisa e non tenuta nascosta, perché la Salute è un valore fondamentale e va tutelato in ogni modo, soprattutto quando gli interventi possono essere semplici e non traumatici.

Nel prossimo intervento sarò un po’ più specifico riguardo al trattamento orto-gnatologico, proprio a livello di denti.

[Read more…]

Usi della buccia di banana che forse non conoscevate !

Banana sbucciata Quando mangi una banana non gettare la buccia! Non sai quanti problemi può risolverti questo”rifiuto”.Tutti gli usi,dai trattamenti di bellezza,salute,cucina alle pulizie domestiche e giardino.

La buccia di banana può essere un valido alleato per prendervi cura della casa, del vostro giardino della vostra bellezza e persino della vostra salute,la banana, infatti, ha proprietà antifungine, antibiotiche ed enzimatiche.

Cominciamo col citare l’utilità della buccia di Banana nella salute e l’estetica:

Sbianca i denti: per avere un sorriso smagliante non è il caso di rivolgersi al dentista e di sottoporsi a costosi trattamenti. La buccia di banana sfregata contro la tua dentatura infatti ti permetterà di avere denti visibilmente più bianchi e lucenti.

Riparare i capelli: quando i capelli sono danneggiati perdono la loro morbidezza e lucentezza. Crea una maschera nutriente frullando la buccia di una banana, e aggiungila a un bicchiere di acqua. Applica la maschera sui capelli e lascaila in posa per mezz’ora prima di risciacquare per avere cappelli nutriti e luminosi.

Calmare il prurito di una puntura: quando gli insetti mordono la tua pelle, il prurito che nasce di conseguenza è spesso insopportabile. Ti basterà posizionare la buccia di banana sulla puntura per un paio di minuti per calmare l’irritazione.

Prevenire le rughe: la grande di quantità di potassio, ferro, magnesio, vitamina A, vitamina B e vitamina E contenuta all’interno della buccia di banana ti permette di mantenere la pelle giovane. Tagliate la buccia a pezzetti a posizionateli su tutto il viso, lasciandoli in posa per 20 minuti.

Maschera viso: i trattamenti di bellezza creati a casa tua con ingredienti naturali sono un vero e proprio toccasana per la pelle. Essendo ricca di antiossidanti, sali minerali e vitamine è perfetta per conferire alla pelle un aspetto luminoso e sano. Frullate mezza banana con la buccia e aggiungete un cucchiaio di yogurt magro per avere un aspetto splendido.

Per eliminare le verruche in maniera naturale: applicate un pezzo di buccia di banana sulla verruca e fissatelo con un cerotto o una benda. Cambiatelo con una certa frequenza per diversi giorni. Dopo circa una settimana, la verruca cadrà da sola.

Per estrarre una scheggia: se vi si è conficcata una scheggia di legno sulla pelle, seguite la stessa procedura delle verruche. Gli enzimi delle buccia faranno uscire in maniera naturale il corpo estraneo che vi sta dando fastidio.

Per eliminare l’acne: tutte le sere sfregate sul viso la buccia di banana. Non risciacquate il viso dai residui di polpa, ma andate direttamente adormire. La mattina seguente potete risciacquare. Potete anche realizzare una maschera tutte le settimane.

buccia-banana-usiAiuta a trattare la psoriasi: sfregate la parte interna della buccia di banana sulla zona della pelle affetta da psoriasi. All’inizio la pellepotrebbe arrossarsi più di prima, ma non preoccupatevi, è normale. Noterete una differenza significativa se ripetete questo procedimento tutti i giorni.

Per trattare le contusioni: se siete tra le persone che non presentano lividi dopo una contusione, la buccia di banana è quello che fa per voi. Dovete solamente applicare un pezzo di buccia sulla zona colpita ed attendere che i nutrienti della banana facciano la loro “magia”.

Per trattare la pelle secca: mescolate la buccia di banana tagliata a pezzetti con un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Frullate il tutto con un po’ d’acqua e applicate la maschera sul collo e sul viso. Lasciate agire per 20 minuti e poi risciacquate con acqua fredda.

Per idratare la pelle: potete tritare la buccia di una banana con mezzocetriolo e la polpa di un mango. Applicate la crema sulla zona da idratare e risciacquate dopo mezz’ora con acqua tiepida.
Ecco l’utilità della buccia di banana nelle pulizie domestiche,casa e giardino:

Pulire l’argenteria: non sempre è così facile pulire l’argenteria che utilizzi per i pranzi importanti. Spesso è una pratica lunga e noiosa, ma ti basterà sfregare la buccia di banana su forchette e cucchiai per vederli risplendere in men che non si dica.

Fertilizzare le piante: per favorire la crescita delle tue piante puoi posizionare la buccia di banana sulla terra dei vasi, mentre se hai delle piante acquatiche puoi inserire la buccia di banana in un vaso di vetro, aggiungere dell’acqua e infine la pianta, che trarrà beneficio dalla buccia di banana.

Pulizia delle scarpe: vi sarà sicuramente capitato di ritrovarvi con le scarpe sporche o macchiate e di non avere nulla per pulirle. Da oggi potrete utilizzare tranquillamente la buccia di banana sfregandola sulla superficie per ottenere una scarpa pulita e lucida in pochissimo tempo. Attira farfalle: se volete dare un tocco in più al vostro giardino potete attirare le meravigliose farfalle. Con la buccia di banana sarà davvero facilissimo: ti basterà infatti tagliare dei pezzetti di buccia per attirare le farfalle attraverso la dolcezza emanata dalla banana.

Come repellente per gli afidi o pidocchi delle piante: tagliate la buccia di banana in piccoli pezzetti e interrateli alla base dei rosai o arbusti simili. La buccia di banana farà in modo che queste piante non vengano colpite da malattie.

Per pulire le foglie delle piante: sfregate la buccia di una banana dalla parte interna perché le foglie delle vostre piante siano sempre belle e pulite.

Per attirare le falene nelle stanze della casa: come le farfalle, anche le falene si sentiranno attratte dallo zucchero della buccia di banana.

Per attirare gli uccellini: anche agli uccellini piace molto il sapore dolce della buccia di banana. Mettetene dei pezzetti sulla finestra, in giardino, sul terrazzo o costruite una piattaforma apposta per loro: arriveranno presto a cercare le loro “caramelle”.
E infine la buccia di banana utilizzata come ingrediente in cucina:

Come alimento: nella cucina asiatica e in quella indiana le bucce di banane si mangiano crude o cotte. Potete trovare delle ricette interessanti, semplici, ma soprattutto deliziose.

Per purificare l’acqua: diversi studi hanno dimostrato che la buccia di banana assorbe le tossine delle acque dei fiumi contaminati, soprattutto da metalli pesanti.

banane

Fonti:http://viverepiusani.com

http://donna.fanpage.it/10-utilizzi-della-la-buccia-di-banana-dalle-pulizie-ai-trattamenti-di-bellezza/

Tratto da: jedasupport

Buoni alimenti per avere denti piu’ sani

Denti saniLa cura dei denti e dell’igiene orale inizia dall’alimentazione. Alcuni cibi più di altri, infatti, sono utili per rimineralizzare i denti. Si tratta, ad esempio, della frutta secca e dei semi oleaginosi.

Altri alimenti, invece, sono utili per contrastare la presenza dei batteri che possono provocare la carie e le gengiviti.
Ecco alcuni alimenti con cui arricchire la nostra dieta per avere denti più sani.

1) Mandorle

Le mandorle sono tra i cibi migliori per preservare la salute dei denti, poiché sono ricche di calcio, fosforo, potassio, magnesio e zinco. Aiutano a rimineralizzare i denti e a proteggere lo smalto. Il calcio, come sappiamo bene, rafforza i denti. Tra la frutta secca ricca di calcio, oltre alle mandorle, troviamo le noci del Brasile.

2) Mele

Una mela al giorno toglie il medico di torno e protegge i denti. Le mele sono benefiche per i denti e per la salute per via del loro contenuto di acqua e di fibre. L’acqua diluisce gli zuccheri naturali delle mele e aiuta a stimolare la produzione di saliva. Ciò aiuta ad eliminare i residui di cibo tra i denti e a mantenere la bocca più pulita. [Read more…]